Good books to read Maths Unwrapped paranormal urban fantasy

❰Epub❯ ➟ Maschere per un massacro. Quello che non abbiamo voluto sapere della guerra in Jugoslavia Autore Paolo Rumiz – Clinback.co

Paolo Rumiz magnifico in questo testo, lo abbinarei ad un saggio pi completo e qualche documentario per vedere di chi, di quali eventi e di che luoghi si sta parlando per esempio i comizi davanti a folle oceaniche che il testo rievoca.Il documentario pu essere utile per consolidare alcune immagini soprattutto a persone che come me non erano neanche nate durante i fatti.Oserei dire che a sua volta un testo obbligatorio da abbinare a testi che si limitano a raccontare cronologicamente i fatti.I materiali ulteriori che ritengo utili La guerra dei 10 anni libro edito da il saggiatore The death of Yugoslavia documentario della BBC, visibile in inglese su YouTube Un Reportage Capace Di Svelare I Veri Meccanismi Della Guerra Balcanica Dietro I Fraintendimenti E Le Mistificazioni La Guerra Mette A Nudo La Verit Degli Uomini E Insieme La Deforma Ci Sono Tanti Aspetti Di Questa Verit Uno Di Essi La Cecit Generale Cecit Delle Vittime, Degli Spettatori I Servizi D Informazione Occidentale, Oscillanti Tra Esasperazione, Ignoranza O Rimozione Dell Orrore E Fra Cinismo E Sentimentalismo E Della Grande Politica , Che Nel Libro Di Rumiz Fa Una Figura Grottesca Claudio Magris Con Una Nuova Introduzione Dell Autore Bench mi sia sembrato di cogliere nell autore una certa ostilit nei confronti del principio di autodeterminazione dei popoli non posso che recensire positivamente tale libro Ho infatti trovato risposta a molte domande che altri due libri letti in passato non avevano saputo fornirmi o comunque non in maniera cos esaustiva Perch i serbo bosniaci assediarono Sarajevo senza conquistarla nonostante la schiacciante superiorit militare Perch i serbi, dopo la conquista di Vukovar, non si spinsero fino a Zagabria Perch la Slovenia ottenne l indipendenza cos velocemente Perch cos tanti montenegrini, tra cui Milosevich e Karadzic, ai vertici della politica serba Perch i serbo bosniaci insediarono il loro quartier generale in una piccola localit di montagna L autore fornisce una visione molto interessante e particolare della guerra dei Balcani.E, tutto sommato, per chi la storia la conosce, anche abbastanza condivisibile.Ho cercato il confronto con gente che la guerra l ha vissuta, con chi scappato e con chi rimasto, e tutti gli intervistati condividono almeno in parte la lettura fornita dall autore.Forse si poteva fare qualcosa di pi da un punto di vista storiografico, ma credo che l autore sia stato in grado di lanciare il proprio messaggio ai lettori. Un testo che toglie il velo su una storia dolorosa che ci stata venduta per troppo tempo in modo da giustificare le nefandezze che copriva La guerra dei Balcani raccontata nella cruda verit Ci che emerge in particolare la nostra cecit ,la nostra abitudine a prendere per buono e senza indagare troppo, quello che i mass media ci rifilano. Bel punto di vista di Rumiz sul conflitto tra Serbia Bosnia Croazia che ha decretato la fine della Jugoslavia Il libro non rappresenta una mera trattazione storica degli eventi ma racconta una serie di episodi e valutazioni sulle cause scatenanti della guerra e sulle sue fasi salienti Consigliato. Con questo libro Rumiz riesce ad aprire gli occhi del lettore sulle reali cause scatenanti della guerra nei Balcani Una guerra che ci sempre stata somministrata dai media come un conflitto etnico ma che in realt altro non stato che un enorme imbroglio volto a distruggere la classe borghese per rubarne ogni genere di bene materiale ma soprattutto per imporre il silenzio su una possibile futura opposizione istruita e costruttiva L analisi critica, a tratti fortissima in quanto Rumiz si sporcato le mani sul campo e dalle viscere del conflitto riuscito a capire le reali dinamiche del massacro Per questo motivo nel libro pi volte vengono criticati i nostri media colpevoli di dare informazioni inesatte e superficiali, ma soprattutto vanno sul banco degli imputati i politici occidentali accusati di essere stati complici silenziosi di numerosi genocidi e crimini di guerra volti ad arricchire i mandanti di tali massacri Questo testo andrebbe fatto studiare nelle scuole per far capire a tutti le reali dinamiche di una guerra su cui troppe volte si sono dette e scritte solo falsit. Un libro che ognuno di noi dovrebbe leggere Non importa se non andrete mai in Bosnia o se non siete particolarmente interessati al conflitto nella ex Jugoslavia Un libro del genere si legge perch apre gli occhi sull animo umano, sui suoi aspetti pi biechi e crudeli, sul gioco politico che decide di vite e destini Queste non sono lezioni circoscritte a un paese o a un tempo storico bens insegnamenti che possono aiutarci a capire meglio anche la societ in cui viviamo e gli errori che continuiamo a commettere, spesso per ignoranza della storia che ci ha preceduto.Detto ci , la voglia di andare in Bosnia vi verr da sola dopo aver letto il libro.